Ponzano ha due fiori su petto!

novembre 12, 2018

Il Comune di Ponzano insignito di DUE FIORI al Concorso nazionale “COMUNE FIORITO 2018”.
11 novembre a Bologna all’interno della Fiera EIMA si è svolta la premiazione che ha consegnato l’ambito titolo al nostro paese.

Ponzano porta a casa “2Fiori”. Grazie a tutti voi che avete creduto in questo progetto. A chi ha collaborato a chi ha lavorato e a chi ci è venuto a sostenerci fino a Bologna. Che questo sia l’inizio di un cambio di marcia per la nostra comunità.
FIORIRE E’ ACCOGLIERE!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

CELEBRAZIONI IV NOVEMBRE

novembre 5, 2018

Sabato 3 novembre Ponzano ha celebrato la ricorrenza della vittoria con tre momenti distinti.
– Il primo la cerimonia del ricordo con la messa in suffragio dei Caduti di tutte le guerre nella chiesa parrocchiale di S. Giovanni Battista a seguire la deposizione delle corone al campo della rimembranza e al monumento dei caduti con gli onori militari: alza bandiera sulle note dell’Inno d’Italia, onore ai caduti con “Il Piave” e il “Silenzio” eseguiti magistralmente alla tromba dall’Alpino Giacomo Arcuri, al termine allocuzione del Sindaco e lettura dei nomi dei caduti con la risposta “Presente” da parte del pubblico.
– Il secondo è stata l’inaugurazione della mostra sulla Grande Guerra” allestita in collaborazione con il gruppo Alpini di Ponzano e la Sezione di Casale: la mostra divisa in due momenti una con l’esposizione di reperti storici dell’epoca come bandiere, libri, cartoline dal fronte, armi e divise militari. La seconda parte contenente le ricerche sui Caduti del paese eseguita da Paolo Lavagno con foto e bibliografie che fanno rivivere la loro memoria ormai dimenticata.
– Il terzo è stato il dibattito “Ricordare per non dimenticare” in cui sono intervenuti i ragazzi Buonadonna Eleonora, Vallino Giovanni, Guazzone Andrea, Issopo Marco guidati dalla Prof.ssa Gaddo Stefania della scuola media di Pontestura che ci hanno fatto rivivere con i loro scritti perché ricordare. A seguire l’Alpino Cesare Lavizzari  (già vicepresidente nazionale) ha avvalorando la testimonianza dei ragazzi facendoci riflettere sull’impegno che ognuno di noi deve porre nella vita quotidiana per essere un fabbricante di pace, solo così il sacrificio dei nostri nonni non andrà perduto questo il miglior modo di fare memoria. La conclusione è stata del Presidente della Sezione Alpini di di Casale Gianni Ravera che con la sue testimonianze familiari (il nonno della moglie ha tenuto un diario di giornaliero durante tutto il conflitto) ci ha  portati a toccare con mano cosa sia stato il conflitto “15 – 18” per i nostri combattenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Sara neo Dottoressa!!!

novembre 2, 2018

Martedì 30 ottobre la nostra Sara Scarabelli è diventata dottoressa in Lingue e culture per il turismo discutendo brillantemente la tesi: Oltre l’UNESCO : itinerario alla scoperta della pietra da cantoni nel basso Monferrato Casalese. Tantissime congratulazioni e auguri !!!


RICORDARE PER NON DIMENTICARE

ottobre 28, 2018


Anche nel Nostro Comune arriva la Carta d’Identità elettronica

ottobre 21, 2018


Appuntamento da non perdere!

ottobre 21, 2018